Lego Building

L’utilizzo dei famosi mattoncini in ambito formativo nasce negli anni novanta in Danimarca presso la LEGO® come metodo aziendale per facilitare e agevolare i processi decisionali e di problem solving.
Solo successivamente, a partire dai primi anni duemila, il sistema è stato codificato in una metodologia ormai nota e utilizzata in tutto il mondo.

Il metodo si configura come l’ideale sintesi tra i due approcci cardine al processo di apprendimento e formazione:
- il ciclo di apprendimento di Kolb: esperienza, riflessione, astrazione e messa in pratica;
- il ciclo di problem solving: identificazione del problema, definizione delle soluzioni alternative, scelta dell’alternativa migliore, implementazione della soluzione scelta e verifica della sua efficacia. 

Il metodo si configura quindi come estremamente efficace, intuitivo e coinvolgente capace di attivare le principali risorse della persona attraverso l’uso delle metafore e dell’immaginazione, la creazione di storie (storymaking) e il “gioco” cooperativo e collaborativo, attività di problem solving e change management, simulazioni di strategie emergenti e definizione di piani di azioni concreti e condivisi.

A partire dalla tre applicazioni di base (ruolo, team life/teamworking e identità organizzativa) i LEGO® possono essere utilizzati per agevolare i processi di integrazione organizzativa e/o la trasmissione di valori aziendali come pure supportare processi formativi oppure attività di progettazione e sviluppo di contenuti web.

Contattaci

(*) Campo obbligatorio         
Accetto l'informativa sulla privacy.